Cari Soci,

l’evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus impone l’adozione di misure cautelative a tutela della salute pubblica, di conseguenza ci troviamo costretti a spostare la cena di tesseramento, che avevamo deciso di fissare nel mese di marzo, a data da destinarsi.

Riteniamo che, in questo momento di emergenza sanitaria, il contributo alla ricerca scientifica sia ancora più necessario, per questo vi chiediamo di procedere al rinnovo del tesseramento annuale tramite il nostro sito internet www.brainresearchfoundationverona.org o con bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:

IBAN: IT 45Q050341175 1000000000 158
Causale: Erogazione liberale a favore di Brain Research Verona Onlus

Socio ordinario: €70 il singolo e €100 la coppia.
Socio sostenitore: a partire da €500 fino a €24.000 per finanziare totalmente una ricerca scientifica annuale.

Vi ricordiamo che essere soci della BRFV significa:

  • Sostenere l’avvio di nuovi progetti di ricerca su malattie riguardanti l’ambito delle neuroscienze, che permettono di migliorare la qualità della vita dei pazienti colpiti da malattie neurodegenerative;
  • Consentire ai ricercatori dell’AOUI di Verona di portare avanti per più anni i loro progetti di ricerca, accelerando la messa a punto di terapie in grado di garantire un futuro migliore a molti pazienti, tra cui tanti bambini;
  • Arginare la “fuga” all’estero dei nostri ricercatori, attirati dalla ricerca di ambienti di lavoro più gratificanti e di riconoscimenti economici adeguati;
  • Contribuire al progresso della scienza, che a partire dalle terapie individuate sulle malattie neuroscientifiche, potrà offrire nuove prospettive di cura su patologie molto diffuse.

Come lo scorso anno, la nostra tessera darà diritto a numerosi sconti in esercizi convenzionati. Per i dettagli la invito a visitare la pagina “convenzioni” sul nostro sito web.

Ci teniamo a condividere con voi, come ultima cosa, i successi che la Fondazione ha raggiunto nel 2019, che è arrivata quasi a raddoppiare il numero di soci e a finanziare 20 ricerche, che hanno favorito altrettante borse di studio. Le attese per quest’anno sono quelle di raggiungere ed aumentare i numeri dello scorso anno, e questo sarà possibile grazie alla sensibilità di soci come voi.

Nel ringraziarvi ancora per il sostegno che ci saprete dimostrare, salutiamo cordialmente,

Per il CdA di VBRF
 Giuseppe Manni

   

You might also like